You are here

Andare a lavorare all'estero: i migliori consigli e consigli

Submitted by carsoneli on Mon, 05/25/2020 - 02:59

Mentre due settimane di vacanza all'anno sembrano sufficienti per alcuni, è una nicchia piuttosto limitata per altri che sognano di viaggiare su base giornaliera. Che si tratti di lavorare in un caffè vicino ad una spiaggia in Australia, di perfezionare lo spagnolo con una comunità peruviana, di immergerti nella cultura italiana facendo uno stage nel Vecchio Continente o di partecipare a un progetto umanitario in Africa, partendo per lungo tempo e finanziare il tuo viaggio attraverso esso rappresenta un'esperienza formativa innegabile. Tuttavia, se è possibile passare dal sogno alla realtà, i resti più difficili sono orientarsi tra le molte fasi necessarie per la costruzione del proprio progetto.
 
Inizia a costruire la tua rete.
 
Avere una rete all'estero è cruciale - per fortuna, non devi andare lì per chattare e chattare; basta usare i social media per trovare e connettersi con le persone del proprio settore. Chiedere aiuto, consigli e il proverbiale "duecento" è sempre un ottimo modo per mettere il piede nella porta, quindi diventa più attivo su Twitter e LinkedIn, unisciti a gruppi o forum e chatta con ex patiti e membri del locale popolazione.
 
Conosci meglio il tuo paese e la sua cultura.
Quando stai pianificando di vivere all'estero, tutto sembra leggermente più impressionante. Non vogliamo essere un guastafeste, ma vivere in campagna sarà leggermente diverso: bollette e tasse pagabili, autobus in ritardo. Potresti anche vivere un po 'più lontano dalla spiaggia di quanto immaginassi. Fai attenzione, non stiamo dicendo che tutto andrà peggio, ma vogliamo solo che tu sia realistico e non giudichi la tua futura città adottata attraverso i tuoi occhiali per le vacanze.
 
Sarebbe una buona idea visitare le Isole Canarie prima di trasferirsi e chiedersi se si può davvero vivere lì. Sarà anche un'opportunità ideale per incontrare potenziali datori di lavoro (anche solo per stabilire una rete), dare un'occhiata ai diversi quartieri e discutere l'attuale mercato del lavoro e le condizioni di vita con la popolazione locale.
 
Impara i trucchi della popolazione locale per trovare un lavoro
 
Gli approcci per lavorare all'estero sono diversi e diversi tra le culture: alcuni favoriranno un approccio più formale con un sacco di scartoffie, mentre altri preferiranno le interazioni faccia a faccia. Scopri i passaggi dei residenti per trovare un lavoro e valutare la tua capacità di candidarti da solo (e da remoto) o la necessità di utilizzare un recruiter o un'agenzia.
 
Ora che conosci il modo giusto per trovare un lavoro negli Stati Uniti, dovresti essere pronto per iniziare il processo. Scopri tutto sul layout, il contenuto e le formalità della stesura di un CV e di una lettera di presentazione nel paese e nel settore di attività interessato. Chiedi informazioni personali da condividere e documenti / riferimenti da allegare al CV.
 
A seconda della tua istruzione, abilità ed esperienza di lavoro, potrebbe essere richiesto un diploma o certificato aggiuntivo (lingua) nel tuo nuovo paese adottato. Scopri i requisiti del lavoro e scopri come, dove e quando ottenere i documenti di cui hai bisogno.